Italian
Tecnologie per il risparmio energetico e le energie rinnovabili

Isolamento termico

L’isolamento termico delle pareti è una delle soluzioni tecniche più importanti per ridurre i consumi energetici di edifici civili e industriali.

Il sistema a cappotto per l’isolamento termico può essere utilizzato sia in edifici di nuova costruzione, sia in interventi di restauro o di risoluzione di problemi inerenti a quadri fessurativi con infiltrazioni d’acqua in facciata.

Il sistema a cappotto comporta l’eliminazione totale dei “ponti termici”, ossia di quei punti della struttura in cui si hanno delle vie preferenziali alla dispersione del calore.

E’ di fondamentale importanza isolare termicamente un edificio in quanto è soggetto a forti dispersioni termiche.

Tutte le sue parti disperdono calore ma è soprattutto il tetto ad incidere sulla perdita d’energia complessiva della costruzione (circa per il 30%).

In tal modo si ottengono notevoli economie di esercizio e sensibili vantaggi in termini di comfort abitativo.

Altro aspetto rilevante è l’isolamento delle pareti esterne, dei muri di fondazione e dei ponti termici. Assieme all’isolamento del solaio più vicino al terreno (dei pavimenti), si assicura alla struttura abitativa un importante benessere termico, si evita la formazione di condensa e si ha un risparmio energetico per l’intero edificio.

Nelle sue linee essenziali il sistema d’isolamento a cappotto consiste nel fissare all’esterno delle pareti, tramite collanti e tasselli, dei pannelli coibenti che successivamente vengono rasati con una speciale colla ed armati con una rete in fibra di vetro alcali-resistente prima dell’applicazione finale del rivestimento a spessore di protezione degli strati sottostanti.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

Categorie

Archivi